Nomine

Delfin presenta i candidati per il nuovo board di Luxottica

L'azionista di riferimento di Luxottica, Delfin (proprietaria del 62,44% del capitale del gruppo dell'eyewear), ha depositato le liste dei candidati per il rinnovo del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale, da sottoporre all’assemblea del 19 aprile.

 

La holding di Leonardo del Vecchio (attuale presidente esecutivo del gruppo, nella foto) propone che il cda abbia 12 consiglieri, e «laddove non venisse presentata una lista di minoranza per la nomina del consiglio, la proposta è di determinare in 11 il numero degli amministratori».

 

Delfin propone inoltre che il board rimanga in carica un esercizio, «ossia fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2018».

 

I nomi che si leggono nella lista per il cda sono, oltre a Leonardo del Vecchio, Luigi Francavilla (attuale vicepresidente), Francesco Milleri (attuale vicepresidente e ceo), Stefano Grassi (attuale cfo), Elisabetta Magistretti (attuale presidente del Comitato Controllo Rischi), Maria Pierdicchi (attuale consigliere indipendente), Sabrina Pucci (già consigliere nel cda del Gruppo Generali), Karl Heinz Salzburger (attuale consigliere indipendente, ex top manager dell'americana VF Corporation), Luciano Santel (attuale membro del Comitato Controllo e Rischi e chief corporate officer di Moncler), Cristina Scocchia (attuale membro del Comitato controllo e Rischi e a.d. di Kiko) e Andrea Zappia (attuale presidente del Comitato Risorse Umane e ceo di Sky Italia).

 

stats