Nomine

Ferragamo arruola Guillaume Meilland per il menswear

Guillaume Meilland entra in Salvatore Ferragamo con il ruolo di direttore creativo del rady-to-wear uomo. Il designer, che proviene dalla maison Lanvin, esordirà con la collezione che sarà presentata in gennaio.

 

Con la sua nomina, come fanno sapere dal gruppo del lusso, il nuovo assetto delle direzioni creative è completo. In settembre è infatti stato annunciato l'arrivo di Paul Andrew per le calzature femminili che ha seguito quello di Fulvio Rigoni, per l'abbigliamento femminile (il debutto è avvenuto lo scorso settembre con la sfilata per la primavera-estate 2017).

 

«Sono convinto - dice il nuovo ceo Eraldo Poletto, nominato in agosto - che il lavoro di questi tre stilisti, diversi per estrazione ma uniti da una forte vocazione alla creatività, applicata alla ricerca e all’innovazione, contribuirà a rendere ancor più forte l’immagine di un brand che ha costruito da sempre sull’internazionalità la propria immagine». «Sono stati scelti - ha aggiunto - proprio per la loro capacità di interpretare il DNA del brand che, per il suo heritage e i suoi forti codici caratterizzanti, continuerà a dettare le linee guida della propria identità».

 

«Si tratta di una sfida importante e il mio impegno sarà quello di creare delle collezioni uomo attuali e proiettate nel futuro, guardando alla storia e all’heritage del marchio», afferma Guillaume Meilland, che lascia la carica di senior designer di Lanvin Menswear.

 

In curriculum vanta diverse collaborazioni, tra le quali spicca quella per lo sportswear maschile di Yves Saint Laurent.

 

stats