Nomine

Lucie e Luke Meier nuovi direttori creativi di Jil Sander

All'indomani dell'uscita di Rodolfo Paglialunga, la maison Jil Sander, in capo al gruppo giapponese Onward Luxury, affida a Lucie e Luke Meier il ruolo di direttori creativi.

 

Insieme nel lavoro e anche nella vita privata, i coniugi Meier hanno un ottimo  pedigree: lei ex Dior, con esperienze anche in Balenciaga, lui co-fondatore e designer del menswear maschile Oamc. Si parte dalla collezione primavera-estate 2018.

 

 

«Lucie e Luke condividono una connessione intima e capiscono il brand profondamente - è la dichiarazione di Alessandra Bettari, ceo del marchio -. Sono dotati di una visione moderna, logica e in linea con tutto cià che oggi è rilevante, che si combina impeccabilmente con la loro spiccata sensibilità per i tessuti, la bravura nella costruzione di un abito e l'attenzione al dettaglio. Mi aspetto la creazione di collezioni molto intelligenti e di un mondo da cui essere ispirati».

 

«Speriamo di riuscire a dimostrare, attraverso il nostro lavoro, l'affetto che proviamo per questo brand, dato che Jil Sander ha avuto una profonda influenza sui nostri percorsi», è la dichiarazione di Lucie e Luke Meier.

 

Nata in Svizzera, Lucie Meier vanta nel suo curriculum esperienze da Louis Vuiutton, sotto la direzione di Marc Jacobs, e poi da Balenciaga, con Nicolas Ghesquière. Successivamente è approdata nel team creativo di Dior con il ruolo di head designer delle collezioni donna haute couture e ready to wear, scelta da Raf Simons e, all'uscita del designer dalla casa di moda, con la carica di co-creative director insieme a Serge Ruffieux.

 

Luke Meier è nato in Canada, si è laureato in finanza e business internazionale all'Università di Georgetown e ha proseguito gli studi di economia a Oxford. Trasferitosi a New York, frequenta il Fit, dove incontra James Bebbia, fondatore di Superme, che gli affida la carica di head designer. Successivamente fonda il suo marchio di menswear Oamc, distribuito oggi in oltre 100 negozi nel mondo.

 

Arrivato in Jil Sander con la primavera-estate 2015, Rodolfo Paglialunga si è separato consensualmente dalla maison pochi giorni fa. Una notizia non inaspettata agli addetti ai lavori, visto che già da mesi circolavano voci su un probabile cambio alla guardia.

 

stats