Nomine

Più quote rosa nel board di Lvmh con Clara Gaymard e Natacha Valla

Alla prossima assemblea generale degli azionisti, in programma per il 14 aprile, il gruppo del lusso Lvmh intende proporre l'ingresso di due nuovi membri nel board of directors: si tratta di Clara Gaymard e Natacha Valla (da sinistra nella foto).

 

Clara Gaymard, laureata a l’Ecole nationale d’administration, ha occupato diverse posizioni nel governo francese tra le quali la direzione delle Relazioni Economiche esterne (Dree) presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze (dal 1986 al 2003), prima di diventare president of invest di France Agency (2003-2006) e di raggiungere la General Electric, dove è stata ceo della filiale francese fino al 2016. Gaymard è inoltre co-fondatrice della società d'investimenti Raise.

 

Natacha Valla è invece un'economista. Ha iniziato la carriera alla Banca Centrale Europea (dal 2001 al 2005) per proseguire alla Banca di Francia (2005-2008), prima di approdare in Goldman Sachs come executive director (2008-2013).

 

Al momento Valla è vicedirettore di CEPII, il principale istituto francese in materia di Economia Internazionale, dove segue le aree Macroeconomia e Finanza Internazionale. Inoltre è membro della Commission Economique de la Nation e advisor scientifico di ACPR, l'autority responsabile della supervisione dei settori banche e assicurazioni in Francia.

 

stats