Nomine

Tumi arruola un ex-Swarovski per l'Emea

Geoffrey Gysin entra in Tumi come vicepresidente senior per le aree Europa, Middle East e Africa. Riportando direttamente al presidente e ceo Jerome Griffith, si occuperà di ottimizzare le performance del brand degli accessori da viaggio nell'area e delle strategie di crescita per ogni canale inclusi wholesale, dettaglio e travel retail. Il neoincaricato, che opererà da Zurigo, ha lavorato per otto anni presso Swarovski occupando ruoli diversi come direttore Asia e Medio Oriente, capo distribuzione sviluppo globale, boss per il Nord America e, più di recente, direttore degli outlet per il Nord America. Attualmente Tumi è venduto in 200 store monomarca e in selezionati multimarca di oltre 65 Paesi. Quotata sul mercato Nyse da mano di tre mesi (vedi fashionmagazine.it del 20 aprile), l'azienda ha chiuso il primo quarter con profitti pari a 2,9 milioni di dollari, dalla perdita di 100mila dollari di 12 mesi prima. Le vendite quarterly hanno fatto un balzo in avanti del 21,4% a 80 milioni di dollari ma sono previste in aumento tra 385 e 390 milioni per la fine dell'esercizio.

 

stats