Nove mesi

Liu Jo: il fatturato cresce di oltre il 7%, +8% l'ebitda

Liu Jo archivia il bilancio a nove mesi con un fatturato pari a 269,7 milioni di euro, in aumento del 7,45 rispetto allo stesso periodo del 2016 mentre il margine operativo lordo è salito dell'8% a 56 milioni. L'utile ante-imposte del periodo è invece aumentato a 45 milioni.

 

La crescita dei ricavi, come spiegano dall'azienda di Carpi (Mo), è connessa allo sviluppo retail ma anche all'e-commerce. L'area Emea è cresciuta del 9% nel periodo.

 

Fra gennaio e settembre il marchio ha avviato 43 nuovi store fra diretti, in franchising e in affiliazione e stima di procedere con altre aperture nel 2018, inclusa una boutique a Mosca.

 

Nelle previsioni dell'amministratore unico Marco Marchi, che di recente ha parlato della possibilità di quotare l'azienda nei prossimi 18-24 mesi, il 2018 dovrebbe portare a un'ulteriore crescita. Il target è superare i 400 milioni di fatturato nel 2018: una cifra legata anche ad acquisizioni di aziende collegate e di fornitori licenziatari, nella moda uomo e nei gioielli-orologi.

 

stats