Nuovi opening

A Verona Sud apre Adigeo, terzo centro commerciale di Ece in Italia

Nuova meta dello shopping a sud di Verona, negli spazi delle ex Officine Adige. I tedeschi di Ece inaugurano oggi (30 marzo) Adigeo: oltre 130 negozi su una superficie di 47mila metri quadrati che daranno lavoro, a regime, a oltre 1.200 addetti.

 

«Grazie ai numerosi servizi, al pregiato design, all’atmosfera accattivante e a un mix allettante di brand, Adigeo offre un’esperienza di shopping convincente, confortevole e al passo con i tempi», commenta Joanna Fisher, managing director Center Management di Ece, che ha investito nel progetto circa 170 milioni di euro e che in Italia è presente anche con i centri Megalò (Chieti) e La Cartiera (Pompei).

 

«Il fatto che il centro sia già interamente affittato prima della sua apertura conferma l’elevata qualità del concept e dell’ubicazione (a 3 km dal centro di Verona, ndr) - sottolinea Christoph Augustin, managing director International di Ece e project director di Adigeo -. Grazie al grande interesse per il progetto abbiamo realizzato anche un ampliamento del centro, che è stato già affittato».

 

Soddisfatto per l'opening - in anticipo sulle iniziali previsioni di Ece, Cds Holding (sviluppatore di strutture commerciali) e Cds Costruzioni (general contractor) - anche il sindaco di Verona, Flavio Tosi. «Adigeo - afferma - è un’importante opportunità per la città: offre sul mercato del lavoro più di 1.000 nuovi posti legati alla gestione delle nuove attività commerciali e almeno altri 200 per la realizzazione dei servizi accessori».

 

Per alcuni marchi lo shopping center è l'occasione di debuttare a Verona o in Veneto. Tra questi Oysho e Zara Home, le insegne di sportswear Snipes, JD Sports e Nike con Just Play It, l'abbigliamento low cost di Primark (che arriverà in estate), oltre a brand come Deichmann, Fielmann, Guess, Jack&Jones, New Balance, Superdry e Tommy Hilfiger.

 

Presenti anche gli italiani Trussardi Jeans, Harmont&Blaine, Chicco, Imperial, Rinascimento, Alcott, Pquadro, Carpisa e Calzedonia.

 

Tra le label internazionali non mancano il fast fashion di Bershka, Pull&Bear, Stradivarius, H&M e Mango, ma anche griffe come Calvin Klein e le sneaker di AW Lab e Foot Locker.

 

All'abbigliamento e accessori si aggiunge un'offerta di 21 negozi legati alla gastronomia e numerosi servizi come 2mila posti auto, un giardino d'infanzia, stazioni per ricaricare i cellulari, un moderno sistema di orientamento dei clienti in 3D e il Wi-Fi gratuito.

 

La struttura, connotata da una pianta a forma di A e dalle facciate dei negozi a doppia altezza, è stata realizzata con un occhio di riguardo alla sostenibilità e ambisce alla certificazione Leed Gold. L'illuminazione è a Led a risparmio energetico, l'energia è priva di emissioni e garantita da un impianto fotovoltaico sul tetto, l'acqua piovana è raccolta per l'irrigazione delle aree verdi, i servizi igienici sono regolati da sistemi di risparmio idrico ed è prevista la raccolta differenziata dei rifiuti.

 

stats