Nuovi opening

Berluti apre a Los Angeles, quinta tappa negli Usa

Il dna francese di Berluti si fonde con lo stile classico californiano nella nuova boutique del marchio di Lvmh, aperta in questi giorni a Los Angeles. Lo spazio di 1.100 metri quadrati si trova in uno storico edificio in stile spagnolo all’angolo tra Rodeo Drive e Brighton Way.

 

«Questo indirizzo rappresentativo di Beverly Hills è una conferma della nostra presenza negli Usa e segna l’apertura della nostra quinta boutique in America - spiega il ceo Antoine Arnault -. Il nuovo concept rende omaggio a Los Angeles, pur rimanendo fedele alle profonde tradizioni Berluti nell’arte della lavorazione della pelle».

 

Come spiegano dall'azienda di Parigi, con core business nelle calzature, Los Angeles è emersa come centro globale nell’ ambito dell’arte, dell’architettura, del design e della moda e la maison è «fiera di essere parte dell’evoluzione culturale della città».

 

Nato nel 1895 come marchio di calzature, nel 2005 Berluti è diventato anche una linea di pelletteria dal 2011, una collezione completa di abbigliamento. Oggi, sotto la guida creativa di Haider Ackermann, conta 45 boutique nel mondo.

 

Lvmh, proprietario dell'azienda dal 1993, non fornisce normalmente informazioni in merito alle performance dei singoli brand in portafoglio ma in base ad alcuni dati circolati sul web, nel 2016 il fatturato di Berluti viaggiava intorno ai 150 milioni di euro mentre il risultato netto era negativo.

 

stats