Nuovi progetti

Frankie Morello riparte dal nuovo socio-licenziatario

Nuovo assetto per Frankie Morello. Il marchio di abbigliamento farà capo ad una nuovo società,  la FMT srl (Frankie Morello Trademark), che vede la partecipazione della famiglia Ammaturo (tramite la società veicolo FMM) con una quota del 25%, destinata a salire fino al 49%, mentre mantengono la maggioranza del brand i due stilisti e fondatori, Maurizio Modica e Pierfrancesco Gigliotti.


Quello della famiglia Ammaturo, che opera nel settore del petrolio, non è un nome nuovo per gli addetti ai lavori del settore moda. Rossana Ammaturo, azionista di riferimento della FMM insieme alla cugina Angela, è infatti figlia di Giuseppe Ammaturo e Mena Marano che guidano la Arav azienda che produce Silvian Heach.

Oltre a diventare socio di Frankie Morello, FMM sarà anche licenziataria esclusiva per l'abbigliamento uomo e donna a livello mondiale e, di fatto, prenderà il posto occupato per 10 anni dalla Gilmar, che fino a gennaio ha prodotto le linee maschili e femminili. La collezione Frankie Morello Toys, invece, per il momento resta affidata a  Spazio Sei (il contratto scade nel 2016).

La nuova formula messa a punto va oltre il tradizionale rapporto di licenza, e vede un coinvolgimento diretto della maison sul piano industriale. «Abbiamo pensato che i tempi fossero maturi per un modello di sviluppo che ci coinvolgesse a 360 gradi - ha spiegato Pierfrancesco Gigliotti - dalla fase produttiva a quella di industrializzazione del prodotto, oltre a quella creativa di cui ci siamo sempre occupati».

«Questa è un'occasione anche per riappropriarci dello spirito del brand, che dopo tanti anni rischiava di perdersi», gli ha fatto eco Maurizio Modica, ricordando che i frutti del nuovo assetto saranno visibili a giugno, quando a Milano Moda Uomo sfilerà la collezione primavera-estate 2015 di Frankie Morello, che potrà contare su un'offerta merceologica più ampia rispetto al passato.

L’obiettivo è di raggiungere un giro d’affari di circa 40 milioni di euro entro il 2019 (oggi il fatturato del brand è pari a circa 12 milioni di euro). Il business plan prevede investimenti su tutti incanali di vendita: wholesale, retail e online, con un focus su Italia, Europa, Medio Oriente, Cina e Russia (oggi primo mercato del brand).

Attualmente Frankie Morello conta su due negozi monobrand a Hanmgzouh e Doha, mentre sono fissate per settembre due aperture a Shenzen. «Anche l'Italia resta una vetrina di riferimento - ha assicurato il direttore commerciale Francesco Riccardi - e per questo contiamo al più presto di riaprire un monomarca a Milano».

 

Nella foto da sinistra Donato Ammaturo della FMM con gli stilisti Pierfrancesco Gigliotti e Maurizio Modica

 

 

stats