Nuovi soci

Ai fondi Putnam il 2% di Zalando e si riparla di Ipo

La società americana Putnam Investiments ha rilevato il 2% del capitale dell'e-tailer tedesco Zalando. Si stima che il valore dell'operazione ammonti a 72 milioni di euro e si torna a parlare di una possibile quotazione del portale.

 

Il mese scorso un'altra quota del 2% è andata all'Ontario Teachers' Pension Plan, lo stesso fondo pensione canadese che in settembre aveva investito oltre 70 milioni di dollari nell'e-commerce di moda Dafiti, attivo in America Latina.

 

Il maggiore azionista di Zalando - che nella prima metà dell'esercizio ha totalizzato 809 milioni di ricavi, in aumento del 70% rispetto allo stesso periodo del 2012 (nella foto, il centro logistico di Erfurt) - resta l'investment company svedese AB Kinnevik, che detiene oltre un terzo del capitale.

 

L'accelerazione in atto (in questi giorni si sta testando un nuovo centro logistico in madrepatria, a Mönchengladbach, e sono stati aperti due uffici a Berlino) sta riportando sul web i rumors di un possibile approdo in Borsa di Zalando che, secondo i calcoli di AB Kinnevik, vale circa 3,6 miliardi di euro.

 

stats