OCCHIALI

Salmoiraghi&Viganò: l'offerta in pole position arriva dall'Olanda

Dopo che, a settembre, si era sparsa la voce che fossero sei i pretendenti di Salmoiraghi&Viganò, ora sembra più di un'indiscrezione l'ipotesi in base alla quale l'offerta più papabile arriverebbe dai Paesi Bassi.

 

Secondo un articolo uscito oggi sulla stampa finanziaria - e non smentito dai diretti interessati -, l'eventuale socio olandese ("Un big del settore") potrebbe rilevare tramite una newco il 100% di Salmoiraghi&Viganò, realtà valutata intorno ai 250 milioni di euro. Gli attuali azionisti, Ermenegildo Dino Tabacchi e Clelia Sabella, reinvestirebbero in questa società mantenendo una quota consistente, a fronte di un contestuale aumento di capitale, volto a supportare l'opening di circa 300 negozi in un triennio.

 

stats