OPENING

Berluti: prima Maison londinese in Conduit street

Esteso su 354 metri quadri, il nuovo monomarca di Berluti nella capitale britannica si trova nella via che collega Regent street al "Golden Mile" di Savile Row, culla della sartorialità made in England.

 

La boutique, che si articola su tre piani, dedica una particolare attenzione al servizio: riparazioni, consulenze, un'area vip/bespoke e tutto quanto può essere utile a una clientela molto selezionata. Il layout è contraddistinto da una palette giocata sui toni del grigio ardesia, alternati al marrone e al verde bottiglia, con un tocco di raffinatezza nella nuance melanzana della zona vip/bespoke.

 

Classici i materiali: il parquet che va a ricoprire persino il soffitto, il vetro, l'acciaio inox spazzolato, il marmo nero e la pelle patinata a mano. L'obiettivo, ribadito nella scelta di oggetti d'arte antichi e moderni, è coniugare contemporaneità e tradizione per ribadire l'heritage di Berluti, griffe fondata nel 1895 e acquisita da Lvmh negli anni Novanta che, partendo dalle calzature di alta gamma, ha esteso il proprio raggio d'azione alla pelletteria e, nel 2011, anche all'abbigliamento, sotto la direzione creativa di Alessandro Sartori.

 

L'opening londinese rientra in una strategia di espansione retail, che prevede l'avvio di una ventina di negozi entro fine 2013.

 

stats