OPENING

Desigual fa il tris a Milano e mette il turbo in Italia

Exploit di aperture per Desigual nel nostro Paese. Il brand spagnolo si prepara a inaugurare il terzo monomarca a Milano (nella foto) e a dare il via a un'altra fase di sviluppo commerciale in Italia, con sette nuovi store in programma nel primo semestre del 2013.

 

Non sono passati nemmeno due anni dall'apertura del primo avamposto milanese a insegna Desigual in zona Stazione Centrale e ora la label iberica fa il tris a pochi passi di distanza, in Piazza Duca D'Aosta 1, con uno spazio di circa 900 metri quadri. Il flagship, al via il prossimo 14 dicembre, sarà il primo negozio nella Penisola a offrire anche la linea Living, lanciata lo scorso settembre e interamente dedicata all'home textile (acquistabile per il momento online su desigual.com e nei principali punti vendita Coin).

 

Un opening, quello nel capoluogo lombardo, che conferma la volontà di Desigual di continuare a investire nel Belpaese, che attualmente rappresenta il 10% del fatturato e uno dei Paesi-chiave per l'espansione della label, insieme a Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. Nei prossimi mesi, infatti, la società farà capolino in città come Pisa, in via dell'Orso, e a Busnago (Mb), presso il centro commerciale Globo, per poi ingranare la quarta nel primo semestre del 2013, quando sul suolo italiano taglierà il nastro di altri sette spazi.

 

Risultato: entro la fine dell'anno le vetrine Desigual arriveranno a quota 15 (a Milano, Roma, Bologna, Napoli, Torino, Venezia e Bari), per salire a 31, tra monomarca e outlet (attualmente nove), nel 2013. Nella Penisola il brand è presente anche in 1.200 multimarca e attraverso corner nei principali department store.

 

A fine 2011 l'azienda spagnola contava 275 negozi propri, 7mila clienti multibrand e 1.800 corner nei grandi magazzini di oltre 98 Paesi.

 

stats