OPENING

Emilio Pucci nel villaggio del lusso moscovita

 

Nuova boutique per Emilio Pucci a Mosca, all'interno del Barvikha Luxury Village. Un opening che segue il rinnovamento e ampliamento dello spazio presso il Crocus City Mall.

 

Sale così a due il numero di monomarca della griffe in Russia, con la prospettiva di un ulteriore sviluppo nei prossimi anni.

 

Come sottolinea Alessandra Carra, presidente e ceo di Emilio Pucci, l'avamposto al Barvikha (sviluppato su 100 metri quadri), realizzato in partnership con il Gruppo Mercury, "rappresenta la prosecuzione della strategia di posizionamento diretto del marchio nei mercati di riferimento per i nostri consumatori".

 

Elementi distintivi dello store - che ospita il ready to wear, la pelletteria, gli accessori, i foulard, gli occhiali e le calzature - sono la pavimentazione "Torre", ispirata a una stampa d'archivio del 1966, le pareti in boiserie ispirata alla pietra serena, i mobili e gli espositori in ottone satinato e la presenza nell'arredo del marmo "breccia medicea", dalle caratteristiche venature violacee, tributo alle decorazioni di Palazzo Pucci.

 

Completano l'ambiente le poltrone "Ribbon", create da Pierre Paulin nel 1966. Una menzione particolare spetta ai camerini, con pareti rivestite in velluto rosa e pavimenti purpurei.

 

stats