OPENING

Franklin & Marshall apre a Verona e accelera sul retail

 

L'avventura di Franklin & Marshallè nata a Verona nel 1999, ma solo ieri, 7 maggio, si è inaugurato ufficialmente il primo store del brand nella città scaligera, che segue l'opening londinese di fine marzo a Covent Garden.

 

Pur essendo la terra d'origine del marchio di sportswear, che qui ha gli headquarters e che da qui è partito 15 anni fa, mancava a Verona un flagship targato Franklin & Marshall. Ora la lacuna è stata colmata con 130 metri quadri e cinque vetrine nella centralissima via Stella. A due passi dal balcone di Giulietta e Romeo.

 

L'atmosfera all'interno del monomarca rispecchia il dna del brand, fortemente caratterizzato da un sapore vintage, dichiaratamente americano. Dietro questa filosofia a stelle e strisce ci sono, però, due intraprendenti e italianissimi imprenditori: Andrea Pensiero e Giuseppe Albarelli.

 

Se Pensiero è l'uomo dello stile, Albarelli è quello dei numeri: «Vogliamo aprire un punto vendita in ogni capitale europea - anticipa il manager - La prossima tappa sarà Parigi, tra fine 2014 e inizio 2015, poi verranno Amsterdam, Barcellona e Madrid».

 

Non c'è solo l'Europa nei piani di sviluppo retail del marchio, che oggi è distribuito anche in 400 multibrand italiani e in più di 1.500 negozi worldwide e che deve il 75% del suo fatturato all'export, «con partner locali ci stiamo organizzando per espandere i monomarca in Medio Oriente, in Giappone, in Thailandia e in Sud Corea», spiega ancora Albarelli.

 

Nonostante i progetti di espansione riguardino tutto il mondo, il legame con Verona è sempre ben saldo visto che l'etichetta sponsorizza sia l'Hellas Verona FC, che milita in serie A, sia il Cus Verona Rugby.

 

stats