OPENING

Liu Jo raddoppia in corso Vittorio Emanuele

Liu Jo ha riaperto il flagship di corso Vittorio Emanuele, a due passi da piazza Duomo a Milano, aumentando decisamente la superficie (da 165 a 350 metri quadri) e trasformando questa boutique nel più grande punto vendita del brand. L'inaugurazione ufficiale il prossimo 19 settembre. 

 

Il concept si basa su un mix di semplicità e raffinatezza, grazie agli arredi firmati da Tom Dixon, per dare il massimo risalto alle linee Liu Jo, Liu Jo Jeans Women e Men, Liu Jo Accessories, Liu Jo Shoes, Liu Jo Underwear e Beachwear e Liu Jo Junior. Calzature, borse e altri accessori sembrano fluttuare, appoggiati su espositori in rete metallica, mentre gli abiti si avvalgono di appenderie dorate, dalle linee geometriche, che spiccano sulla carta da parati perlata.

 

Dorata è inoltre un'imponente parete che, grazie a differenti livelli di profondità, può essere interpretata come una scultura moderna, con oggetti-accessori incastonati. Catturano l'attenzione i vetri colorati a gradazione sfumata, che fanno da contraltare a superfici scandite da elementi in metallo color champagne, lucidi o spazzolati, a sostegno dei modelli delle varie collezioni. Per i pavimenti la scelta è caduta sulla ceramica opaca chiara. I camerini diventano "fitting lounge" e un "virtual stylist" accoglie la clientela con suggerimenti di stile e altre curiosità.

 

Forte di un fatturato di 265 milioni di euro nel 2011 - con un indice ebitda di 48 milioni -, l'azienda emiliana ha avviato durante la primavera/estate 2011 15 vetrine nel mondo "e sono previste altre importanti inaugurazioni nel secondo semestre", anticipa una nota, indicando come prossime destinazioni, tra le altre, Barcellona, Rotterdam e Shanghai. La label può contare, a livello internazionale, su oltre 220 monomarca e quasi 70 corner, integrati dalla presenza in 4.500 tra multimarca e specialty store. 

 

stats