OPENING

Mango fa rotta sul Pakistan

Prosegue l'espansione internazionale di Mango, che apre il suo primo negozio nella città di Karachi, centro finanziario, commerciale e portuale del Pakistan: uno store di 284 metri quadri, al primo piano di Dolmen City, centro commerciale con 350 negozi. 

 

In agosto toccherà a Lahore e nel febbraio 2013 a Islamabad. 
Come afferma Isak Halfon, managing partner e direttore dello sviluppo commerciale, nei mercati mediorientali viene attualmente realizzato il 9% del fatturato annuo dell'insegna, che ha avviato vetrine in Arabia Saudita (51), Bahrein (cinque), Emirati Arabi Uniti (16), Egitto (sei), India (20), Iran (sette), Iraq (uno), Israele (18), Giordania (tre), Kuwait (10), Libano (otto), Oman (due), Qatar (otto) e Siria (4), oltre appunto all'opening pakistano. 


 

A oggi gli spazi Mango nel mondo sono più di 2.500 in 108 nazioni. La Mango Mng Holding S.L.U. e società dipendenti ha archiviato il 2011 con un turnover consolidato di 1,4 miliardi di euro, "una cifra - precisa una nota - corrispondente alle vendite a prezzo al pubblico al netto dell'Iva incassata in shop propri, più quelle all'ingrosso agli spazi in franchising". L'82% dei ricavi proviene da oltreconfine. "La realtà iberica - conclude il comunicato - occupa il secondo posto nell'export spagnolo di moda femminile".

 

stats