OPENING

New Balance: per il primo flagship italiano sceglie piazza Gae Aulenti a Milano

Con un party a porte chiuse - al quale hanno presenziato i vertici della società, fra cui Fran Allen, vice president Emea - New Balance ha festeggiato il suo primo flagship store in Italia. Il negozio si trova al piano terra della Torre Unicredit di piazza Gae Aulenti a Milano, che con l’offerta lifestyle e running del brand americano rafforza la sua vocazione sportiva e active.

 

Qui infatti è già presente Nike, con un megastore dedicato alla corsa, cui circa un anno e mezzo fa si è aggiunto anche il quartier generale italiano del brand statunitense. A pochi metri di distanza un altro big dello sport, Adidas, con uno store Adidas Originals, nella vicina in via Toqueville, e con la showroom e parte degli uffici marketing in corso Como. Tra i vicini di casa c’è anche l’italiano Colmar, con il suo unico monomarca in città.

 

Lo store New Balance ha una superficie di 700 metri quadri suddivisi su due piani ed è caratterizzato da un’importante scala centrale, progettata dal team di retail design della casa americana. Il pianterreno ospita le linee uomo per il running, il training, il football e il tempo libero, con un’area dedicata ai modelli limited edition made in Uk e Usa. Il primo piano è riservato al mondo femminile e ai bambini.

 

Forte la componente high-tech: schermi digitali sono disposti lungo tutte le pareti e un display più grande si trova nella parte alta della scala, per sottolineare l’imponenza della struttura.

 

New Balance ha anche collaborato con la svedese Volumental per installare nel negozio milanese innovativi scanner 3D, in grado di “catturare” in pochi secondi la misura del piede e aiutare a scegliere il prodotto più adatto. I dati sono poi integrati nell’app Stride ID di New Balance e dunque disponibili al consumatore.

 

Il punto vendita, che nei prossimi giorni aprirà al pubblico, ospita anche il club running Strava, basato su un’applicazione dedicata alla corsa, a cui i consumatori possono iscriversi.

 

«Il flagship store italiano, nel cuore della capitale della moda e del business, rappresenta alla perfezione la nostra nuova ambiziosa visione retail del brand», ha detto in questa occasione Fran Allen. In effetti, in Europa le aperture sono state sostenute: Berlino a dicembre 2015, Parigi a luglio 2016, Londra a ottobre e ora Milano, cui seguiranno Amsterdam, Parigi con un’altra location e Oberhausen a dicembre 2016.

 

Al di fuori dell’Europa, gli opening di flagship globali hanno riguardato quest’anno Gangnam in Corea del Sud e Tokyo, mentre il prossimo di questi negozi è programmato a San Fancisco.

 

 

stats