OPENING

Prada negli aereoporti di Bangkok e Singapore

Non conosce tregua l’espansione retail di Prada, anche negli aereoporti. Infatti, la maison ha debuttato all’interno del terminal 3 del Changi Airport di Singapore e nel Suvarnabhumi International Airport di Bangkok.
 

Progettati come sempre dall’architetto Roberto Baciocchi, i due monomarca presentano le stesse peculiarità delle altre boutique del brand. Sia il negozio di Singapore, di 120 metri quadri, sia quello nella capitale thailandese, di 100 metri quadri, sono caratterizzati dall’utilizzo del marmo nero Marquina per gli esterni. Le classiche buche espositive in tela verde, impreziosite da fondali in specchio fumé e valorizzate dalla presenza di teche in acciaio lucido, conferiscono una sobria eleganza a entrambi i contesti. I banchi in cristallo, il pavimento in marmo a scacchi bianco e nero e il soffitto rivestito in tela verde contribuiscono a definire lo spazio. I mobili dalla leggerissima struttura e i morbidi pouf in velluto, a sua volta verde, completano l’arredo.

 

 

stats