OPENING

Roy Roger's propone il jeans su misura anche nel nuovo shop di Napoli

 

Oggetti vintage sparsi ad arte, rimandi al sogno americano e un grande faro, appartenente a una vecchia imbarcazione, a illuminare un corner che funge da quinta a una vetrina: un'atmosfera autentica contraddistingue il monomarca napoletano di Roy Roger's, che punta su offerta completa e servizio.

 

Lo spazio, la cui inaugurazione in via Filangieri 70 è prevista domani, accoglierà le collezioni uomo, donna e bimbo della label, già protagonista nei mesi scorsi di opening a Firenze e Forte dei Marmi.

 

"Questa apertura - commenta Niccolò Biondi, amministratore unico del gruppo Sevenbell, cui fa capo il marchio - rafforza la nostra presenza diretta nelle grandi capitali d'Italia. Ne siamo orgogliosi".

 

Una particolarità è il servizio su misura. "In tutti i nostri negozi - precisa il direttore creativo, Guido Biondi - forniamo una consulenza di alta sartoria che, applicata al denim, permette di avere un jeans personalizzato di alta gamma".

 

Dopo aver deciso quale modello gli piace di più, il cliente può scegliere colore, trama, varianti del filo, tipo di rivetti e bottoni e persino le cifre da ricamare sul taschino anteriore.

 

Il pantalone viene poi cucito da una sarta con una Singer anni Sessanta e consegnato a domicilio dopo 15 giorni.

 

stats