OPENING

Vienna: Louis Vuitton tra i primi inquilini del nuovo Goldenes Quartier

Opening a Vienna per Louis Vuitton, che inaugura domani un monomarca all'interno di un nuovo complesso commerciale e residenziale, chiamato Goldenes Quartier, in cui si è già insediato Emporio Armani e dove altre griffe internazionali sono pronte a fare il proprio ingresso.

 

Il global store della maison francese si sviluppa su una superficie di circa 1.200 metri quadri su due livelli e, dal marzo 2013, verrà completato con uno spazio riservato alle collezioni di ready to wear donna e un'area dedicata a orologi e gioielli, quest'ultima accessibile da un'entrata separata.

 

Ad accogliere la boutique - firmata da Peter Marino - è un prestigioso edificio del distretto di Tuchlauben, celebre dal 13esimo secolo per la presenza di sartorie e manifatture. La facciata, costruita a inizio Novecento dagli architetti viennesi Spielmann & Teller, è stata restaurata conservando il prezioso rivestimento nero.

 

Il Goldenes Quartier - che fa capo alla real estate company Signa Group - è frutto di un progetto da 500 milioni di euro, destinato a essere completato entro il 2014. All'interno non solo negozi, ma anche un hotel cinque stelle della catena Park Hyatt e appartamenti di lusso. 

 

Tra i nomi destinati a seguire le orme di Louis Vuitton ed Emporio Armani spiccano Prada, Miu Miu, Brioni, Church's, Etro, Saint Laurent Paris, Roberto Cavalli e Brunello Cucinelli, la cui boutique di 260 metri quadri si affaccerà su Bognergasse.

 

stats