Opening

Obiettivo Usa e Giappone per Bally: in arrivo store a Los Angeles e Tokyo

Usa e Giappone nel mirino di Bally, che ha in cantiere 15 nuove aperture nel 2016. In programma per il prossimo febbraio un opening a Los Angeles (600 metri quadri). A seguire, in aprile, 800 metri quadri a Tokyo-Ginza.

 

Il marchio ha visto di recente l'ingresso con il ruolo di chief marketing officer di William "Billy" Daley, in arrivo da Marc Jacobs, dove ricopriva il ruolo di vice president of global communications, e in precedenza da Bottega Veneta e Michael Kors. Il manager ha preso il posto di Anne-Marie Gaultier, uscita dall'azienda alla fine del 2015.

 

Come ha rivelato De Narp in un'intervista a wwd.com, gli ultimi 24 mesi sono stati dedicati a mettere a fuoco il prototipo della nuova Bally. Il 2016 segna l'inizio di una fase ulteriore, quella dello sviluppo dell'etichetta, sotto l'egida di Jab Holdings, che ha in portfolio anche Jimmy Choo e Belstaff.

 

stats