Opening

Tutto pronto per il bis di Prada in Galleria

Prada è pronta ad aprire i battenti del negozio bis in Galleria Vittorio Emanuele II. Chi, in questi giorni, si trova a passare per l'Ottagono, può già vedere le insegne del marchio installate là dove solo poche settimane fa c'era un ristorante Mc Donald's. L'intesa con il Comune prevede la concessione per 18 anni dello spazio, in cambio di un affitto complessivo di 122 milioni.

 

Proprio ieri, infatti, Palazzo Marino ha stabilito ufficialmente gli accordi, come si legge da una determina dirigenziale i cui contenuti sono stati riassunti sull'edizione milanese del Corriere della Sera di oggi. 18 anni la durata della convenzione: per i primi cinque anni l'affitto che la casa di moda dovrà versare nelle casse dell'amministrazione pubblica sarà di quasi 4,475 milioni di euro all'anno, successivamente il canone salirà a 7 milioni e 668mila euro ogni 12 mesi.

 

Prada potrà contare su uno spazio d'uso di quasi 5mila metri quadrati (4.907 per l'esattezza). Oltre alla boutique sono previsti un bookstore e un punto di ristorazione. Anche se da parte del gruppo non è arrivata nessuna comunicazione in merito alla data di inaugurazione del megastore, l'opening dovrebbe segnare il momento clou delle celebrazioni per il centenario della griffe, che ricorrono quest'anno.

 

E quale luogo sarebbe più indicato della Galleria Vittorio Emanuele, visto che la nuova location si affaccia davanti alla storica boutique, dove nel lontano 1913 era iniziata l'avventura di Prada?

 

 

stats