Outlook

Safilo: Moody’s abbassa il rating a B1. Stabile l'outlook

L'agenzia Moody’s ha tagliato il corporate family rating del gruppo dell'occhialeria Safilo da Ba3 a B1. Quello sulla probabilità di default è B1-PD dal precedente Ba3-PD. L’outlook è visto stabile.

 

Il declassamento, come spiegano dall'agenzia di rating, riflette il deterioramento del merito di credito di Safilo dopo l’andamento operativo molto debole registrato nel 2017, dovuto in parte a un evento eccezionale. Le aspettative sono che ci sarà un miglioramento solo graduale nei prossimi 24 mesi.

 

Il gruppo di Padova ha chiuso il 2017 una perdita adjusted di 47,1 milioni di euro, dai 15,4 milioni di utile del 2016. A causa delle poste non ricorrenti la perdita netta è stata di 251,6 milioni. La perdita operativa è peggiorata a 208,2 milioni (dai precedenti -116,6 milioni) e l'ebita è sceso da 80,9 a 25,9 milioni. Il fatturato (nella foto, un modello del marchio di proprietà Carrera presentato allo scorso Mido) è calato del 16,4% a 1,05 miliardi di euro: una cifra su cui pesano i nuovi accordi con il marchio Gucci (da licenza a contratto di fornitura), che hanno comportato 155 milioni in meno nel conto economico.

Il taglio del rating pesa sui titoli Safilo che dopo le 16 registrano un -1,45% a Piazza Affari, a 4,09 euro per azione.

 

stats