PARTNERSHIP

UniCredit: con Cruciani la carta prepagata fa tendenza

 

Una carta prepagata, ma con un look personalizzato: l'idea è venuta a UniCredit, che per realizzarla ha siglato una partnership con Cruciani.

 

Presentata ieri, 7 ottobre, la UniCredit Genius Card Limited Edition - venduta in un cofanetto personalizzato, fino al 9 gennaio 2014 - si articola in quattro differenti carte di design, abbinate ad altrettanti braccialetti firmati Cruciani, ognuno con un colore distintivo e, soprattutto, con una storia.

 

Le quattro versioni, infatti, si legano a parole fortemente evocative: "Cuore", per chi insegue le proprie passioni con forza e si lascia trasportare dall'istinto più autentico; "Infinito", simbolo di scelte consapevoli, all'insegna di libertà ma anche di affidabilità; "Multicolor", accompagnata dall'imperativo "Vivi quotidianamente le tue scelte"; e "Universo C", sintesi di creatività, arte e gusto.

 

Ma al di là dell'estetica, le UniCredit Genius Card frutto di questa intesa sono contactless, nominative, ricaricabili e dotate di alcune funzionalità di conto corrente, grazie all'Iban associato e al servizio di Banca Multicanale. Per le spese fino ai 25 euro non occorre digitare il Pin, né firmare scontrini.

 

Luca Caprai, fondatore di Cruciani, ha dichiarato che partecipare a questo co-branding "è uno stimolo a investire e realizzare nuovi progetti, continuando a credere nel sistema Italia, molto spesso maltrattato". "Grazie al nostro progetto 'Luxury Pop' - ha aggiunto - il marchio Cruciani C è in costante crescita e la Genius Card Limited Edition ha il suo stesso dna: giovane, attraente, lussuosa e accessibile. Un matrimonio perfetto".

 

A proposito di Cruciani C, sinonimo di accessori made in Italy tra cui i famosi braccialetti in pizzo macramé e le borse Milano, pare che l'opening di un corner nel Time Warner Center di New York, avvenuto a inizio ottobre, sia stato un successo. "A dispetto della crisi - si legge in un comunicato - la nostra formula si rivela vincente".

 

In questi giorni apre un negozio ad Abu Dhabi e, a seguire, sono previste vetrine in Italia, Spagna e Messico (nella foto, Paolo Battiston, direttore generale MasterCard Italia, Luca Caprai e Gabriele Piccini, country chairman Italy UniCredit, in occasione della presentazione delle nuove carte prepagate).

 

 

stats