PROGETTI

Simonetta accelera sul "retail multibrand" e lancia una capsule

Avranno insegna One i negozi che Simonetta, insieme ai brand in licenza, aprirà in Italia e nel mondo. Intanto l'azienda di childrenswear arricchisce il proprio marchio con una capsule: l'’intento è quello di dare vita a un guardaroba trans-stagionale.

 

Come spiega Giuseppe Rossi, direttore generale di Simonetta, i punti vendita One (un nome che evoca un'idea di unicità, ma che rimanda anche alle lettere centrali del nome dell'azienda) ospiteranno, oltre alla label "di famiglia", la versione taglie mini di Roberto Cavalli, Fendi e Fay, griffe legate alla realtà di Jesi da un sodalizio che dura da tempo.

 

Il calcio di inizio della nuova iniziativa, presentata in anteprima allo scorso Pitti Bimbo, sarà con i primi mesi del 2014, quando apriranno le prime due boutique One: una a Riccione, in una sede per ora top secret ma centrale, e l'altra a Shanghai, in collaborazione con un partner locale.

 

"Puntiamo ad ambienti intorno ai 120-140 metri quadri, con un layout in grado di fornire un contesto personalizzato ai vari marchi, andando oltre al concetto di shop in shop" informa Rossi, anticipando che il roll out sarà di cinque opening l'anno. "One - aggiunge - sarà un format complementare ai monomarca delle singole griffe coinvolte nel progetto".

 

Una delle prossime location potrebbe essere Milano, "ma è ancora tutto da definire, a partire dalla zona, anche se Brera o la stessa via Manzoni, dove si trova la nostra vetrina Simonetta, ci piacciono molto".

 

A livello di prodotto, il brand di proprietà Simonetta si arricchisce di una limited edition, disponibile da fine novembre: vestiti trans-seasonal a cui si possono abbinare manicotti e golfini, ma anche cappelli, sciarpe e borse (nella foto).

 

Il leitmotiv della mini linea è il tessuto jacquard, decorato da un delicato ramage fiorato e illuminato da cristalli Swarovski. Ma il vero passepartout sono gli accessori con cui completare il look.

 

Tra borse, sciarpe, coprispalle, cerchietti, cappellini e altre creazioni, si può giocare con la fantasia e con i contrasti di colore. Alcuni capi sono in mohair, per le giornate più fresche, e altri in cotone misto cashmere, ideali per la primavera.

 

Chi vuole potrà anche abbinare alcuni oggetti in una gift box, per un’idea regalo utile e divertente. 

 

stats