Passaggi di mano

Aquascutum ai cinesi di Jining Ruyi Investment per 110 milioni

La YGM Trading di Hong Kong ha ufficializzato la vendita del marchio britannico Aquascutum (rilevato nel 2012) alla cinese Jining Ruyi Investment Co Ltd, holding del gruppo cinese del tessile-abbigliamento Ruyi.

 

Il valore dell'operazione ammonta a 907,9 milioni di dollari di Hong Kong (circa 110 milioni di euro). Nel 2012 YGM Trading aveva rilevato il marchio dei trench inglesi per 15 milioni di sterline (ai tempi corrispondenti a 18,7 milioni di euro), ma già dal 2009 aveva rilevato i diritti sul marchio per 42 regioni dell'Asia (alla cifra di 13,7 milioni di sterline).

 

Da allora, come si legge in un comunicato, YGM Trading ha investito nel brand - che nasce come sartoria a Londra nel 1851 - con l'apertura di nuovi store e investimenti nel marketing.

 

Ora il gruppo quotato a Hong Kong ha deciso che è venuto il momento di monetizzare il suo investimento, considerati diversi fattori come l'instabilità macroeconomica e la prospettiva di ulteriori rallentamenti in alcune aree, oltre alle nuove sfide che si preparano per l'abbigliamento, in particolare per quello di lusso.

 

stats