Persone

Giorgio Armani raccontato «con parole sue»

Nonostante Giorgio Armani preferisca glissare sui suoi primi 80 anni (compiuti l'11 luglio scorso) si moltiplicano le iniziative per celebrare l'importante anniversario, come l'uscita del libro I cretini non sono mai eleganti, Giorgio Armani in parole sue, scritto da Paola Pollo per Rizzoli Etas.



La giornalista de Il Corriere della Sera ripercorre la vita di Re Giorgio, classe 1934, attraverso frasi, citazioni, battute, interviste, da cui emerge la chiara fotografia dello stilista. Dall’infanzia ai primi passi nel mondo della moda. Dalle prime sfilate ai consigli di amministrazione, fino al grande successo internazionale.


Pollo ha lavorato su di un enorme materiale di archivio messole a disposizione, in gran parte, dalla Giorgio Armani, che ha conservato tutto quello che lo stilista ha detto e fatto e scritto dal 1975 ai giorni nostri.


Il libro é diviso in tre macro capitoli: "dice di sè", "dice del suo lavoro" e "dice degli altri". Ne emerge il ritratto oltre che dello stilista di indiscusso merito e successo, di un uomo dalla coerenza sorprendente, appassionato del suo lavoro e sempre alla ricerca della perfezione.


I cretini non sono mai eleganti, Giorgio Armani in parole sue, a cura di Paola Pollo, Rizzoli Etas, 224 pagine, 17 euro

 

 

stats