Pitti Uomo 92

PT Pantaloni Torino: una capsule con Giugiaro e la donna con Capannolo

A Pitti Uomo PT Pantaloni Torino apre il capitolo delle collaborazioni speciali firmando con Fabrizio Giugiaro la capsule Kult-Kinetic Ultimate Trousers e rilancia con la linea donna affidando la direzione a Gianluca Capannolo.
 

«La  collaborazione con Giugiaro - racconta Edoardo Fassino, ceo dell’azienda - è nata per caso. Fabrizio stava progettando un'auto per un’azienda e noi ne abbiamo realizzato gli interni in denim. Subito dopo è venuta l’idea di creare insieme una limited edition costituita da tre modelli, inserita nella linea PT01».
 

Per l'azienda si tratta di una prima volta, ma già si sta pensando a come sviluppare questa collaborazione che ha moltiplicato il traffico nello stand del marchio in fortezza da basso. «Crediamo nelle contaminazioni e proseguiremo su questa strada», aggiunge Fassino.

 

Kult è una proposta che unisce stile, design e tecnologia. Tra i plus quella di essere un prodotto che protegge dal caldo e dal freddo, grazie a un tessuto traspirante, che non perde la forma e in grado di asciugarsi in 10 minuti.
 

Per Cover 50, a cui fa capo il brand di pantaloni, il 2017 sarà anche l'anno degli Usa. «Abbiamo fatto importanti investimenti sul mercato americano - ricorda Fassino - aprendo un nostro show room. Ora stiamo iniziando a raccogliere i primi risultati che sono molto positivi: c'è molto interesse intorno al prodotto».
 

Dopo Pitti Uomo sarà lpresentata la nuova collezione femminile, dalla Spring Summer 2018 disegnata da Gianluca Capannolo. «La presenteremo in luglio anticipa Fassino - e si preannuncia davvero positiva» (nella foto, da sinistra, Edoardo Fassino, Fabrizio Giugiaro e Pierangelo Fassino, presidente dell'azienda).

 

stats