Pitti Uomo

Andrea Lardini: «Col retail e la donna si apre una nuova fase»

Andrea Lardini ha molte novità da raccontare a chi lo incontrerà nello stand completamente rinnovato di Pitti Uomo: dall’imminente opening dello store milanese al progetto donna di Lardini, che cresce con una nuova designer e una showroom dedicata. «Raccogliamo i frutti del lavoro fatto su stile e produzione».

 

In un'intervista rilasciata a Fashion il presidente del gruppo da 73 milioni di euro di fatturato si dice molto soddisfatto di come stanno andando le cose: «Le ultime due campagne vendita si sono chiuse entrambe in crescita a doppia cifra. Un risultato non scontato, in un momento in cui il menswear sta soffrendo».

 

In Fortezza da Basso l'azienda si presenta con tutti i marchi al completo: Lardini (look), RVR, Gabriele Pasini e +Lardini la collezione con Nick Wooster che da questa stagione cambia nome.

 

 

Nel lungo botta e risposta Lardini annuncia l'imminente apertura del primo monomarca italiano, che sarà a Milano in via Gesù, appena ribattezza la via dell'Uomo. «I lavori sono appena iniziati: contiamo di aprire prima della fine dell’anno, mentre l’inaugurazione è prevista per gennaio 2017 durante la fashion week maschile. Si tratta di un punto vendita di circa 400 metri quadrati all’angolo tra via Spiga e via Gesù. Lo spazio sarà su due livelli, con l’ingresso occupato dal brand Lardini e il basement tutto dedicato ai capi firmati Gabriele Pasini».

 

 

 

Lardini fa notare che nel futuro del marchio c'è anche la donna, segmento dove l'azienda ha deciso di investire con maggior convinzione. «Abbiamo affidato al guida creativa alla figlia di mio fratello Luigi, Genea, e abbiamo deciso di ingrandire ulteriormente la nostra showroom di Milano in via Manzoni, proprio per dare più spazio alla collezione femminile. Già dai capi estivi si vedrà il cambiamento di stile, ma la rivoluzione sarà dall’autunno-inverno».

 

Il testo integrale dell'intervista è pubblicato su Fashion, datato 14 giugno 2016 e con due temi forti: Pitti Uomo e Milano Moda Uomo.

stats