Polemiche

Retromarcia della cantante israeliana: niente look firmato Galliano

John Galliano non realizzerà l'abito per la cantante israeliana Moran Mazor. La pop star ha infatti deciso di seguire l'indicazione dell'Autorità radio-televisiva israeliana contraria al fatto che indossasse l'abito dello stilista, protagonista due anni fa di dichiarazioni antisemita, di cui poi si è scusato. 

 

Nei giorni scorsi la Mazor aveva dichiarato che Galliano avrebbe firmato il suo look per la serata dell'Eurofestival di maggio in Svezia. Secondo quanto si apprende dalla stampa locale un funzionario dell'Autority ha inviato una lettera all'agente della cantante per far cadere l'accordo con l'ex direttore creativo di Dior: in tempi in cui il razzismo e l'antisemitismo torna a crescere in Europa - è scritto nella missiva rivelata dai media - ''non è consentito a qualcuno di vestire la rappresentativa israeliana, anche se questi si è scusato''.

 

 

stats