Polemiche

Saverio Moschillo se la prende con Diego Della Valle e Stefano Boeri

Saverio Moschillo contro Diego Della Valle e Stefano Boeri. Nel primo caso al vicepresidente della Cnmi, nonché patron di John Richmond non è andata giù la scelta di Fay di sfilare in contemporanea con Richmond, mentre il motivo del contendere con l'assessore è la scelta di concedere il Palazzo delle Scintille - in passato promesso alla Cnmi - a Pitti Immagine e Fiera Milano per il nuovo salone.

 

Per Moschillo "Della Valle ama impartire lezioni a tutti, ma questa volta deve riceverla la lezione. Non è stato corretto a far sfilare il suo marchio fuori calendario, sovrapponendosi alla nostra sfilata. Giornalisti internazionali importanti come Suzy Menkes si sono visti costretti a disertare il nostro show all'ultimo momento perché impegnati con Fay".

 

Ma ancor più che con il patron di Tod's, durante la conferenza stampa di chiusura di Milano Moda Donna, il vicepresidente della Cnmi se l'è presa con Boeri: "L'assessore deve essere più chiaro e collaborativo e soprattutto decidere cosa vuol fare da grande". Il riferimento è alla scelta dell'assessore di sostenere il progetto fieristico presentato da Pitti Immagine e Fiera Milano, concedendo come sede il Padiglione 3 della vecchia Fiera (più noto come Palazzo delle Scintille). Lo spazio era stato promesso in precedenza alla Cnmi per realizzare al suo interno il Fashion Institute e il Museo della Moda. Possibilità, questa, messa ora in discussione.

 

stats