Previsioni

Marchon Eyewear: 850 milioni di dollari l'obiettivo per i ricavi 2014

Marchon Eyewear - terzo operatore mondiale di occhiali con brand in licenza come Chloé (nella foto), Emilio Pucci, Jil Sander e Michael Kors - punta a raggiungere gli 850 milioni di fatturato per la fine del 2014 (circa 618 milioni di euro).

 

Questa cifra farà salire a 1 miliardo di dollari i ricavi della controllante Vsp Global relativi a occhiali, lenti e laboratori. Tenuto conto anche dei servizi assicurativi legati all'oculistica, il turnover stimato per il 2014 ammonta a 4,2 miliardi.

 

In attesa di conoscere i risultati del 2013, che saranno divulgati in aprile, si sa che Marchon Eyewear ha registrato un incremento del 20% delle vendite in Europa, rivelatosi il mercato più dinamico del gruppo. Nonostante la contrazione dei consumi, l'Italia resta un'area cruciale per la società guidata da Claudio Gottardi, che ha sede a New York e uffici a Venezia, Amsterdam, Hong Kong e Tokyo.

 

E dopo avere siglato sei nuove licenze in tre anni (G-Star, Liu Jo, Valentino, Salvatore Ferragamo, Nike e Calvin Klein), Gottardi dice: «Siamo sempre attenti a cogliere opportunità anche con brand lifestyle che vantano un importante potenziale da sviluppare in termini di clienti e aree geografiche, essendo l’occhiale una delle principali chiavi di accesso al segmento aspirazionale».

stats