Previsioni

Zalando alza le stime dopo i risultati preliminari del trimestre

Nei dati preliminari sul terzo trimestre, l'operatore tedesco del fashion e-commerce Zalando registra ricavi tra 827 e 841 milioni di euro, in progresso del 16-18%. Nei nove mesi il giro d’affari sale fra 2.540 e 2.554 milioni (+22%).

 

Per l'intero anno il gruppo ha confermato la previsione di un incremento delle vendite del 20-25%, in più ha innalzato le stime sull’ebit margin al 5%-6%, dal precedente intervallo 4%-5,5%.

 

Nel quarter l'ebit adjusted dovrebbe rientrare nel range 8-25 milioni e l'ebit margin adjusted tra l’1% ed il 3%. Una performance che sorprende gli analisti sentiti da Bloomberg, la cui stima era di una perdita di 12 milioni.

 

Nei nove mesi l'ebit adjusted di Zalando dovrebbe collocarsi tra i 109 e i 126 milioni, portando il margine al 4,6% circa.

 

Rubin Ritter, ceo di Zalando, ha spiegato che il gruppo sta diventando più efficiente sul fronte costi ma anche evidenziato che il mercato della moda è stato davvero debole in settembre, con le vendite in Germania diminuite di oltre il 15%.

 

Per allettare i consumatori con nuove propste, in estate l'e-tailer ha concluso un accordo con gli americani di Abercrombie & Fitch. Il 27 ottobre, invece, distribuirà in esclusiva una speciale collezione realizzata da Marni (nella foto).

 

Intorno alle 13 le azioni Zalando sono trattate a 38,8 euro alla Borsa di Francoforte, in rialzo del 3,8% rispetto alla chiusura di ieri.

 

stats