Private equity

CVC Capital Partners compra gli orologi Breitling

Il fondo di private equity CVC Capital Partners fa shopping nell'orologeria. L'azienda target è la svizzera Breitling, il valore dell'operazione, il cui closing è previsto in giugno, è stimato a 800 milioni di euro.

 

Il maggiore azionista Theodore Schneider investirà parte del ricavato della vendita per rilevare una quota del 20% del capitale.

 

Fondata nel 1884, Breitling è specializzata nel segmento high-performance. L'azienda con base a Grenchen conta attualmente circa 900 addetti e opera attraverso due manifatture, di cui una a Grenchen e un'altra a La Chaux-de-Fonds. Nel 2016 ha realizzato un fatturato di 420 milioni di franchi svizzeri (circa 387 milioni di euro).

 

Come ha spiegato Daniel Pindur, senior managing director di CVC, il marchio presenta un significativo potenziale di crescita sui mercati sia consolidati sia emergenti, che sarà supportato dalla digitalizzazione del marketing e della distribuzione.

 

L'annuncio avviene a breve distanza dalla pubblicazione del trend delle esportazioni dell'orologeria svizzera che, dopo 21 mesi di declino, lo scorso mese di marzo ha mostrato un recupero: 1,58 miliardi di franchi (circa 1,46 miliardi di euro), in crescita del 7,5% rispetto allo stesso periodo del 2016.

 

stats