Private equity

Eurazeo: la nuova divisione punta sui consumer brand

Il fondo francese Eurazeo, che ha in portafoglio quote di Moncler e Desigual, lancia Eurazeo Brands: una nuova divisione che investirà in marchi europei e statunitensi con ampio potenziale di crescita nel settore dei beni di consumo.

 

La nuova unit punta a sostenere la crescita e la trasformazione di realtà verticalizzate attive in settori quali il beauty, l'abbigliamento, gli accessori, i gioielli ma anche la casa, il tempo libero, il fitness, la salute e il food.

 

Eurazeo, che ha investito anche in realtà dell'e-commerce come Vestiaire Cellective e Farfetch, ha affidato questo nuovo progetto a Jill Granoff (nella foto), che vanta 25 anni di esperienza tra fashion, beauty e retail.

 

Ex ceo di Kellwood Holding e Kenneth Cole Production, in passato ha avuto anche ruoli di senior manager presso Estée Lauder, Victoria's Secret e Liz Claiborne.

 

Porterà in Eurazeo anche la sua esperienza nel digital, perché è stata consigliere nel board di Demandware (ridenominata Salesforce Commerce Cloud).

 

Eurazeo Brands, che avrà sede a New York, potrà contare su un ammontare tra 600 e 800 milioni di dollari per le operazioni da effettuare nei prossimi tre-cinque anni.

 

Va ad aggiungersi ad altre quattro divisioni: Eurazeo Capital, che investe nelle società di media e larga capitalizzazione; Eurazeo Pme, che punta alle Pmi; Eurazeo Croissance che sostiene le start-up e le imprese a forte accelerazione; Eurazone Patrimoine, attiva principalmente nel real estate.   

 

stats