Private equity

Isabel Marant: possibili trattative con Eurazeo per la cessione di una quota

Il fondo Eurazeo sarebbe in trattative per l'ingresso nel capitale della label francese Isabel Marant, attualmente in cerca di novi soci per rafforzare il suo business. In ballo ci sarebbe la cessione della maggioranza.

 

Come riporta Reuters, le parti starebbero negoziando da qualche settimana, ma un accordo non sarebbe imminente.

 

Il marchio, fondato dalla designer parigina Isabel Marant (nella foto) nel 1994, genera circa 200 milioni di fatturato l'anno, secondo alcune stime. Nel 2013 ha vissuto un forte impulso, grazie al lancio di una mini-collezione con il colosso svedese del fast fashion H&M. A oggi Isabel Marant conta 19 boutique monomarca nel mondo, ma realizza gran parte delle vendite attraverso la grande distribuzione.

 

La società d'investimenti francese al momento non conferma la notizia. Nei giorni scorsi ha invece reso noto il closing dell'acquisizione del 90,7% del capitale di Fintrax, società irlandese specializzata in servizi di pagamento come i rimborsi Iva ai turisti. 

 

Isabel Marant andrebbe a rafforzare il portafoglio "moda" di Eurazeo che conta già quote nel capitale di Desigual (9,8%), Moncler (11%) e Vestiaire Collective, piattaforma e-commerce di abbigliamento di seconda mano, dove il fondo lo scorso settembre ha investito 20 milioni di euro, rilevando una partecipazione di minoranza.

 

stats