RETAIL REAL ESTATE

Westfield Milan: il concept affidato ad Antonio Citterio e Patricia Viel

In occasione del Mapic di Cannes, John Burton,  head of development di Westfield Europe, ha fatto il punto con fashionmagazine.it sugli sviluppi di Westfield Milan: «La posa della prima pietra è programmata nell’autunno 2017. L’opening, se tutto andrà senza intoppi, sarà a fine 2019, con il concept affidato ad Antonio Citterio e Patricia Viel».

 

Dopo le due importanti aperture di quest’anno nei pressi di Milano de Il Centro ad Arese e di Scalo Milano a Locate di Triulzi e i lavori in corso per il CityLife Shopping District (nell’ex Fiera Campionaria) in apertura a fine 2017, l’attenzione nel capoluogo lombardo è rivolta a Westfield Milan, il mega progetto a opera di Westfield Corporation (che detiene il 75%) e Stilo Immobiliare Finanziaria del Gruppo Percassi (il restante 25%), pari a un investimento di circa 1,4 miliardi di euro.

 

«Il nuovo Westfield Milan di 185mila metri quadri di superficie lorda affittabile (gla), pari a  circa 380 negozi, il department store Galeries Lafayette e Uci Cinemas  mixerà fashion, design, food, eventi, intrattenimento e digital experience» ha premesso Burton.

 

«Per quanto riguarda il concept architettonico, a cui comunque collaborerà anche il nostro team interno - ha spiegato - abbiamo chiesto a Antonio Citterio e Patricia Veil di interpretare l’eleganza e il gusto minimalista milanese in modo che gli elementi tipici della città siano riconoscibili».

 

«I visitatori devono sentirsi a casa - ha sottolineato - in un luogo confortevole, di grande impatto emozionale, nel quale desiderino trascorrere più tempo possibile e, soprattutto, vogliano ritornare. Un posto dove incontrarsi».

 

«Con il vantaggio - ha proseguito - che in una sola destination, sicura, funzionale e sostenibile concentreremo tutto ciò che di meglio è spalmato in una città e che sarebbe logisticamente impossibile visitare in poche ore».

 

«Sul fronte moda - ha proseguito - l’offerta sarà a 360 gradi e in special modo per quanto riguarda il lusso, non vogliamo creare barriere. E faremo in modo che la shopping experience sia il più piacevole e fruibile possibile».

 

Con il fashion system Westfield vuole creare una relazione particolare: «Apriremo nella capitale della moda italiana e pertanto intendiamo collaborare con il settore, realizzando iniziative durante le fashion week, magari anche ospitando sfilate, e supportando i giovani talenti». Nella foto un rendering del progetto.

 

 

 

stats