RICONOSCIMENTI

Premio EY: Federico Marchetti è l’imprenditore dell’anno

Federico Marchetti, a.d. di Yoox Net-a-Porter Group, ha ricevuto ieri, 24 novembre, il premio “L’Imprenditore dell’anno” 2016, assegnato da EY e arrivato alla 20esima edizione. Ma non è stato l’unico rappresentante del mondo della moda a ricevere onori a Palazzo Mezzanotte.

 

Per la categoria “Fashion & Luxury” riconoscimenti per Barbara Cimmino, Raffaele Carlino e Francesco Fabbrica di Pianoforte Holding (marchi Carpisa, Yamamay e Jaked), mentre per quella “Family Business” si è imposto Alessandro Barberis Canonico, della storica azienda biellese dei tessuti Vitale Barberis Canonico.

 

Nella motivazione del premio a Marchetti si legge: «Per aver realizzato, con un’intuizione originale e valorizzando le opportunità offerte dalla Rete e dall’innovazione tecnologica, una realtà divenuta in pochi anni leader globale nel luxury-fashion e-commerce e prima azienda tecnologica italiana con una capitalizzazione di oltre tre miliardi di euro».

 

Vincitori non assoluti ma della categoria dedicata alla moda, Barbara Cimmino, Raffaele Carlino e Francesco Fabbrica di Pianoforte Holding, società nata nel 2011 per volontà delle famiglie Cimmino e Carlino, a cui fanno capo i marchi Carpisa (valigie e pelletteria), Yamamay (intimo) e Jaked (costumi da bagno).

 

Barbara Cimmino è head of R&D del gruppo, Raffaele Carlino presidente di Kuvera e Francesco Fabbrica presidente di Carpisa. Nella motivazione si parla di «imprenditori che hanno saputo trasformare esperienze e competenze merceologiche in una strategia concreta al servizio di marchi, che competono con successo a livello internazionale».

 

Alla voce “Family Business” si è imposto Alessandro Barberis Canonico, a.d. di Vitale Barberis Canonico, «per aver promosso i valori tradizionali dell’attività tessile italiana, grazie alla continua ricerca dell’eccellenza, divenendo un brand fortemente riconosciuto come sinonimo di qualità dalle più importanti griffe mondiali».

 

Federico Marchetti ha voluto dedicare il premio ai giovani, dando un messaggio di speranza: «Fare impresa nel nostro Paese è possibile».

 

 

stats