RITORNI

Ballarini: con il nipote del fondatore il marchio torna a parlare italiano

“È un progetto di cuore”. Sta tutto in questa frase il senso del secondo capitolo della storia di Ballarini, marchio creato nel 1941 da Armando, pioniere nella creazione di impermeabili in nylon in Europa, e poi tramandato al figlio Romolo. Ora, con Andrea Ballarini, nipote del fondatore, il brand torna a parlare italiano.

 

Una case-history, quella della label piemontese, costruita seguendo la bussola dell’eccellenza, che dopo aver festeggiato le nozze d'oro nel 1991 prende un’altra piega: per essere all’altezza dei tempi, i Ballarini decidono di avvalersi della partecipazione di un importante gruppo nipponico, che nel giro di qualche anno trasferisce il quartier generale e la produzione in Giappone, con la concomitante uscita definitiva della famiglia dal business.

 

La svolta arriva con Andrea Ballarini, una carriera nella divisione commerciale di realtà italiane leader nell’abbigliamento: quando viene a mancare il padre, decide di riappropriarsi del marchio e dare alla storica etichetta un’altra chance di affermazione.

 

Il nuovo corso prende il via con una collezione uomo e donna (per ora contenuta ma destinata a crescere), pronta al debutto con l’autunno-inverno 2013/2014. “Si tratta di una serie di capispalla dai tessuti impermeabilizzati che rieditano il savoir faire della tradizione, con materiali pregiati e grande cura nei dettagli e nelle rifiniture - spiega Andrea -. E con un ottimo rapporto qualità-prezzo, se pensiamo che sono disponibili al pubblico con cifre tra i 500 e i 550 euro”.

 

Partner dell’operazione sono la Major di Thiene, che ne cura la produzione, e l’agenzia Casile & Casile di Milano, trait d’union per la distribuzione nel nostro Paese e all’estero. “Per la prima stagione puntiamo a conquistare una cinquantina di clienti in Italia - aggiunge l’imprenditore - ma anche in futuro non vogliamo superare la soglia del centinaio. Preferiamo investire nella qualità delle relazioni, creando una sorta di Club Ballarini: un gruppo di appartenenza che permetterà anche di accedere ad agevolazioni nella fruizione di servizi di entertainment che vanno dal food all’arte, dallo sport ai viaggi, con un approccio a 360 gradi”.

 

stats