RUMORS

Yamamay: dopo Lvmh spuntano altri due pretendenti

Oltre a L Capital, costola finanziaria del colosso francese guidato da Bernard Arnault, ci sarebbero altri due pretendenti in lizza per investire nel business di Pianoforte Holding, proprietaria dei marchi Yamamay, Carpisa e Jaked.

 

I diretti interessati non commentano l'indiscrezione apparsa su Il Mondo, ma sembrerebbe che comunicazioni ufficiali in merito alla possibile operazione potrebbero essere disponibili già dalla prossima settimana.

 

Secondo quanto riportato dal settimanale, gli investitori interessati a rilevare quote della holding sarebbero tre: accanto al già citato L Capital Europe, anche L Capital Asia (con base a Singapore) e Mir Capital, private equity risultato di una joint-venture tra Intesa Sanpaolo (da oltre un anno azionista di Pianoforte con il 10%) e la russa GazPromBank.

 

Stando ai rumour, i tre possibili partner arriverebbero a detenere nel complesso una quota del 25%: il presunto accordo non dovrebbe però arrivare prima dell'autunno (nella foto, Marica Pellegrinelli per Yamamay).

 

stats