Real estate

I Beckham comprano la villa dove Versace morì? «Per ora solo un gossip»

Nei giorni scorsi si è diffusa la voce che, dopo mesi di trattative, i coniugi Beckham avevano acquistato per 60 milioni di dollari Casa Casuarina, la villa di Miami dove Gianni Versace venne ucciso 16 anni fa. Ma oggi arriva una smentita.


Acquistata da Versace nel 1992 per 10 milioni di dollari e ristrutturata con altri 33 milioni, nel 2000 era diventata di proprietà del magnate americano Peter Loftin, che aveva tentato, senza successo, di trasformarla in un albergo di lusso. Nel 2012, la villa era stata messa all'asta, ma senza esito.



Secondo le indiscrezioni circolate anche sulla stampa italiana, i Beckham era così motivati ad accaparrarsi la mega-dimora di Versace, che avrebbero offerto 15 milioni di dollari in più rispetto a un altro contendente famoso, il calciatore portoghese Cristiano Ronaldo, pagando all'agenzia londinese Proto Organization una commissione record dell'8%, pari a 4,8 milioni dollari.

 

Ma un portavoce di Victoria Beckham ha congelato i gossip sul nascere: non ci sarebbe nessuna intenzione da parte della coppia di impossessarsi della lussuosa magione.

 


 

 

stats