Retail Real Estate

Anche a Dubai sorge una "Chinatown"

Gli investitori cinesi stanno scommettendo su Dubai. A 15 chilometri dal Burj Khalifa, nella parte verso il deserto, sta nascendo una cittadella di case e negozi esclusivamente cinesi. Non mancano le insegne in mandarino, immagini tipiche e un centro commerciale da nome esplicativo: Dragon Mart.

 

Come riporta l’agenzia Adnkronos, nel 2013 sono stati circa un migliaio i cinesi che hanno acquistato a Dubai terreni e immobili, per un totale di 353 milioni di dollari (fonte Dubai Land Department).Una cifra circa tre volte superiore a quella del 2012.

 

Complessivamente le transazioni immobiliari individuali nel Paese sono cresciute del 53%, superando i 64 miliardi di dollari, di cui 31 miliardi riconducibili a stranieri. Nella foto lo skyline di Dubai con il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo.

 

stats