Retail Real Estate

Mapic Italy debutta a Milano. Oltre mille i partecipanti

Grande attesa per la prima edizione del Mapic Italy, in scena il 24 maggio (pomeriggio) e il 25 al SuperStudio Più di Milano. Alla manifestazione dedicata all’immobiliare commerciale italiano in arrivo oltre mille partecipanti, di cui 350 retailer internazionali, provenienti da 24 Paesi.

 

La versione italiana del Mapic di Cannes - organizzato da Reed Midem - è alle porte. Una giornata e mezzo ricca di appuntamenti. Tra i protagonisti del mercato che condivideranno la propria esperienza vi saranno Oscar Farinetti fondatore di Eataly, Fabrizio Barale, expasion manager di Tiger Italia, Marco Dellapiana general manager di Tally Weijl Italia, Marco Almeida,  senior international expansion manager di Parfois

 

Da segnalare anche la conferenza “Italia: land of opportunities”, a opera del Cncc - Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali, partner di Mapic, in programma il 25 maggio alle ore 10.

 

All’apertura del presidente di Cncc, Massimo Moretti, che ha creduto in Mapic Italy fin dall’inizio, seguiranno un focus sullo stato dell’arte del real estate nel nostro Paese a cura di Jll e Cbre Italia e una tavola rotonda sulle tendenze del mercato, ma anche sui vantaggi e sulle difficoltà a investire nella Penisola.

 

Oltre 350 i retailer attesi in rappresentanza di 24 Paesi (compresi Qatar, Gran Bretagna, Giappone, Portogallo, Canada, Russia, Olandae  Ghana) tra i quali Juventus Footbal Club, Dolce&Gabbana, Yamamay, Adidas Group, Sephora, Carpisa, Original Marines e Michel Kors.

 

Non mancheranno anche diversi nuovi concept italiani a forte potenziale che avranno la possibilità di farsi conoscere ed accelerare il proprio sviluppo: That’s Prosciutto, Chiedilo al Farmacista, Iamme, Fiorito, Independent State of Coffee, Visibilio, Dulcis, That’s Vapore, Pie e Out of Gluten.

 

«Questi retailer - sottolinea Nathalie Depetro, rirettrice di Mapic - sono l’esempio di come l’Italia stia vivendo un momento storico di grande crescita ed espansione, dopo la profonda crisi economica che ha colpito tutta Europa. Mapic Italy sarà un’occasione unica per scoprire tutte le possibilità che questo Paese ha ancora da offrire».

 

stats