Retail Real Estate

Sonae Sierra chiude il 2015 in crescita e investe nei mercati emergenti

Sonae Sierra archivia il 2015 con un utile netto pari a 142 milioni di euro, in crescita del 47% rispetto ai 96 milioni di euro del 2014. Lo scorso anno i centri commerciali di Sonae Sierra sono stati visitati da oltre 430 milioni persone.

 

Gli investimenti in progetti sono raddoppiati, con gli avanzamenti di ParkLake (Romania, nella foto), Cucuta (Colombia), Zenata (Marocco), Malaga Designer Outlet (Spagna) e l’ampliamento di NorteShopping (Portogallo).

 

«Il 2015 è stato un anno caratterizzato da un significativo miglioramento dei risultati operativi e dal consolidamento della nostra performance finanziaria - commenta il ceo Fernando Guedes Oliveira -. Per quanto riguarda lo sviluppo di nuovi progetti, è stato un anno di grandi opportunità di crescita per il nostro business, segnato dall’annuncio del nostro primo investimento nel mercato colombiano e dai considerevoli progressi nei progetti in Romania e Marocco».

 

«Nel 2016 - prosegue Guedes Oliveira - intendiamo consolidare la nostra presenza nell’Africa del Nord e in altri mercati emergenti, continuando a puntare su una strategia di capital light e sui servizi rivolti a terzi».

 

L’utile diretto ha raggiunto i 61 milioni, segnando un +16% rispetto allo scorso anno, grazie al miglioramento dei risultati operativi, alla crescita delle prestazioni di servizi a terzi e al calo dei tassi di interesse.

 

Se si considera il portfolio, su base like-for-like, ed escludendo l’impatto avverso del tasso di cambio medio del real brasiliano, l’utile diretto è progredito del 22%, dato che rispecchia la resilienza e la qualità del portfolio di asset e le capacità di gestione della società.

 

L’utile indiretto si è attestato su 81 milioni di euro, +85% rispetto allo stesso periodo del 2014 (44 milioni di euro). La variazione positiva è riconducibile principalmente alla ripresa dei mercati europei e alla conseguente compressione dei rendimenti, soprattutto in Spagna e Portogallo, nonché agli effetti positivi della vendita dei centri commerciali Zubiarte (Spagna) e Torre Ocidente (Portogallo).

 

In termini operativi, le vendite degli operatori appartenenti al portfolio europeo hanno registrato nel 2015 un incremento like-for-like del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2014, in particolare nei mercati portoghese e italiano, con rialzi rispettivamente del 3,5% e del 5,3%.

 

Tra i progetti in cantiere, ParkLake in Romania - un investimento da 180 milioni di euro, con una superficie lorda affittabile (gla) di 70mila  metri quadri - sarà inaugurato in settembre 2016. In Colombia, Cucuta (45mila metri quadri di gla) dovrebbe aprire nel 2017.

 

Stesso anno anche per il centro commerciale Zenata in Marocco - un investimento da 100 milioni di euro, con oltre 250 negozi e una gla di 90.000 metri quadri - e il Malaga Designer Outlet in Spagna (115 milioni, con una gla di 30.000 metri quadri).

 

stats