Retail Real Estate

Valmontone Outlet apre la mega food court. Novità anche nel fashion

Prosegue il rilancio di Valmontone Outlet a opera di Promos. Ieri, 24 novembre, è stata inaugurata la food court di 3mila metri quadri, la prima per dimensioni in un village italiano a prezzi convenienti. La nuova area è stata progettata da L22, che fa capo al gruppo Lombardini 22. Sul fronte moda ha debuttato Guess.

 

Alice Pizza, Burger King, Casa Angelesi, Cono, Kentucky Fried Chicken, La Piadineria, Old Wild West sono le nuove insegne del food che si aggiungono alle ultime aperture nell’ambito fashion di Denny Rose, RefrigiWear, Swarovski, Original Marines, Primadonna e Barbuti, oltre al primo outlet Converse in Italia e al nuovissimo store di Guess. In arrivo PianuraStudio.

 

La food court fa parte di un più ampio piano di restyling dell’outlet iniziato a gennaio 2015 e focalizzato su tre macro aree - property, marketing e commerciale -, frutto della collaborazione tra Promos e la proprietà del villaggio, il fondo immobiliare Grundbesitz Europa, divisione Alternatives di Deutsche Asset Management.

 

 «Questo opening è l’esempio di come investimenti concreti e nuovi format possano effettivamente rilanciare strutture storiche, dall’alto potenziale inespresso» commenta Tomaso Maffioli, a.d. di Promos insieme al fratello Filippo.

 

«Oggi più che mai la sola leva prezzo non è più sufficiente a soddisfare un consumatore sempre più esigente - precisa Filippo Maffioli -. Cerchiamo quindi di proporre non solo un numero elevato di brand, ma una vera e propria shopping experience, tale che l’outlet village diventi una destination per il tempo libero».

 

Dall’inizio della gestione a Promos, tra rinnovi e nuovi contratti, nella struttura sono stati movimentati oltre 15.600 metri quadri di superficie lorda affittabile (gla) su un totale di più di 40mila metri quadri di gla, pari a 180 negozi.

 

«Da gennaio 2016 a oggi - dichiarano da Promos - il Valmontone Outlet ha registrato un incremento sia di visitatori (+4,8%), superando i 6,2 milioni di presenze, sia di fatturato (+6,4%), rispetto allo stesso periodo del 2015».

 

stats