Retail real estate

Al via i lavori di Maximall Pompeii: investiti 150 milioni per 200 negozi e un fatturato di 350 milioni

Un investimento da 150 milioni per la realizzazione di un mega centro commerciale, che sorgerà nell'ex area Tecnotubi-Vega di Torre Annunziata, a pochi passi dall’area archeologica di Pompei. Il progetto, che sarà completato entro il 2019, si sviluppa su una superficie di 200mila metri quadrati, nella quale sorgeranno anche un hotel 4 stelle, un cinema e 200 negozi.

 

Sono i numeri del Maximall Pompeii, lo shopping center che è stato presentato all'ultima edizione del  Mapic di Cannes, salone internazionale del mercato immobiliare. Il progetto è opera di IrgenRE Group, società che si occupa di sviluppo e gestione immobiliare per il settore commerciale della famiglia Negri.

 

Il Maximall Pompeii, la cui prima pietra è stata posta a ottobre scorso, si svilupperà su due livelli, con griffe internazionali e nazionali che andranno a occupare i 200 negozi disponibili. Spazio anche alla grande tradizione della sartoria campana. Il progetto è firmato dallo studio Design International.

 

«La scelta del sito – spiega Paolo Negri, amministratore e titolare di IrgenRe Group – è stata confortata dallo studio che abbiamo commissionato e che riconosce a  Maximall Pompeii la possibilità di realizzare numeri entusiasmanti, ovvero circa 12 milioni di visitatori già dal primo anno e oltre 350 milioni di fatturato».

 

stats