Riassetti

Italmobiliare firma lettera d'intenti per il 40% di Tecnica

Italmobiliare investe nelle calzature outdoor e attrezzature da sci. La holding del Gruppo Pesenti ha siglato una lettera d'intenti con la famiglia Zanatta, azionista di controllo del Gruppo Tecnica, che porterà all'acquisto del 40% circa del capitale per 60 milioni di euro.

 

L'operazione prevede una semplificazione dell'azionariato e il riequilibrio della situazione finanziaria di Tecnica. «Italmobiliare - spiega il consigliere delegato Carlo Pesenti - affianca una delle società italiane leader mondiale nel proprio settore per garantirne, attraverso il sostegno finanziario e manageriale, i piani di diversificazione e crescita».

 

«Finalmente potremo far correre i nostri brand - dichiara il presidente di Tecnica, Alberto Zanatta -. Dopo aver ottimizzato i fondamentali, abbiamo cercato un partner che fosse in grado di valorizzare le competenze chiave del Gruppo, centrate su innovazione e grande attenzione per il consumatore finale. I nuovi soci ci consentiranno, attraverso l'immissione di nuovi capitali e stimoli su temi strategici, di competere per la leadership mondiale».

 

Tecnica, che controlla marchi come Nordica, Moon Boot, Lowa, Blizard e Rollerblade, è una realtà da 338 milioni di euro di fatturato, di cui oltre il 90% realizzato all'estero.

 

L'accordo è subordinato, oltre al via libera da parte dalle autorità competenti, alla completa rinegoziazione, da parte di Tecnica, dei rapporti in essere con gli istituti di credito, al fine di ottenere il riscadenziamento e al rimodulazione del debito «in misura tale che le nuove condizioni permettano di mettere in atto il piano di rilancio e sviluppo già identificato dal gruppo».

 

Appena ieri (13 giugno) Italmobiliare è stata al centro dell'attenzione perché si rumoreggiava di un interesse per il retailer Ovs.

 

stats