Riassetti

Sergio Tacchini: parte da Milano il nuovo corso con Wintex

Nuovo assetto per il marchio Sergio Tacchini: lo stile, il prodotto e il marketing worldwide saranno sviluppati a Milano. Manca ancora il partner che si occuperà della produzione e distribuzione sul nostro mercato. 

 

Dallo scorso luglio l'imprendiotre cinese Billy Ngok, titolare del brand, ha ceduto lo stile, il prodotto e il marketing di Sergio Tacchini alla Wintex Italia, controllata dalla Wintex di Hong Kong, che fa capo a investitori privati. In questi giorni la società che ha scelto come base il capoluogo lombardo sta definendo una partnership produttiva e distributiva per il nostro mercato: una scelta complessa, visto che l'Italia è l'area più importante per la label, nonché quella più legato alla sua storia (il campione di tennis Sergio Tacchini la fondò nel 1966 in provincia di Novara).

 

Sarà inoltre tutta da ricostruire con il nuovo licenziatario la rete commerciale, dopo che in settembre hanno chiuso i battenti l'ultimo monomarca rimasto sul nostro territorio, a Gallarate, e l'outlet di Vicolungo. Qualche mese fa, lo sviluppo in Francia, Spagna, Portogallo, Belgio e Svizzera è stato affidato alla francese Sport Fashion Distribution.

 

La nuova sede italiana è in via Savona 97, in zona Navigli: 500 metri quadrati che ospitano gli uffici operativi, l'archivio storico nonché la showroom e che a regime occuperanno una quindicina di persone. La sede di Bellinzago (No), che occupava una sessantina di addetti (di cui una quarantina in cassa integrazione), sta invece finendo l'attività operativa ed è destinata alla chiusura.

 

Dalla nuova sede prossimo 24 ottobre sarà annunciata a Milano l'intesa con il torneo di tennis Monte Carlo Rolex Masters 2014, che vede il brand Sergio Tacchini impegnato come sponsor tecnico e nello sviluppo del merchandising. Mentre è in valutazione la sponsorizzazione di un campione della racchetta, che sarà probabilmente annunciata a gennaio, i vertici di Wintex stanno lavorando anche allo sviluppo della label in Cina e Stati Uniti.

 

stats