Riassetti azionari

Parte l'offerta pubblica di Arnault sulle azioni Dior

Inizia oggi, 8 giugno, l'Offerta pubblica semplificata per le azioni Christian Dior sul mercato. L'Amf (la Consob francese) ha dato il via libera al progetto di Semyrhamis (società del Gruppo Arnault), volto a una semplificazione degli assetti proprietari.

 

Attraverso l'Ops, Semyrhamis, che controlla già 74% di Christian Dior SA, punta a raccogliere la totalità delle azioni in circolazione. Inoltre, come anticipato in aprile, Lvmh (attualmente controllato dal gruppo Christian Dior) intende rilevare la filiale del gruppo Dior, Christian Dior Couture per la cifra di 6,5 milliardi di euro, con l'obiettivo di rafforzare il business della moda.

 

In base all'operazione, la famiglia Arnault (nella foto, Bernard Arnault, maggiore azionista e presidente di Dior e Lvmh) ha valorizzato la holding Dior 260 euro per azione. Intorno alle 17 i titoli del gruppo del lusso sono scambiati a 255,45 euro, in calo dello 0,6% rispetto alla seduta di ieri, mentre l'indice Cac40 oscilla intorno alla parità.

 

stats